logo

22 maggio 2015 a San Prospero (MO)

soluzioni innovative di welfare comunitario

un seminario a tre anni dal terremoto con un intervento di Casematte

ASP Comuni Modenesi Area Nord (azienda pubblica per i servizi alla persona  presenti nei Comuni di Camposanto, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Medolla, Mirandola, San Felice, San Prospero, San Possidonio) ha organizzato un seminario venerdì 22 maggio 2015, a partire dall’esperienze di Microresidenze – CASAINSIEME realizzate dall’Asp, con il contributo di innumerevoli donatori, come risposta ai problemi connessi al terremoto del 2012 (http://www.aspareanord.it/microresidenze-per-anziani/). 

Il seminario vuole far emergere il livello di innovazione prodotto in Italia e in Europa negli ultimi anni nell’ambito dell’abitare assistito e vuole essere altresì l’occasione per dialogare con le Istituzioni nazionali e regionali sulle prospettive e il sostegno da elaborare per dare slancio e vigore alle nuove forme dell’abitare. 

CasaInsieme è un unico complesso abitativo formato da diverse unità (monolocali e bilocali) collegate tra loro da spazi condivisi. Ogni complesso di microresidenze dispone di un alloggio da assegnare ad uso assistenza/portierato sociale, attraverso il quale si da accesso controllato agli altri spazi abitabili. Queste soluzioni consentono agli ospiti di rimanere in un contesto domiciliare controllato e protetto che assicuri sia interventi assistenziali programmati che di pronto intervento. Le prestazioni assistenziali vengono erogate dal servizio di assistenza domiciliare sulla base di uno specifico programma individualizzato. 

CLICCA QUI PER SCARICARE GLI ATTI DEL CONVEGNO

http://www.aspareanord.it/convegno-casainsieme-san-prospero-ss-22-maggio-2015